Come curare la micosi del piede d’atleta e delle unghie? Quale rimedi per micosi scegliere? Creme e aerosol

athletes-foot-mycosis-1.jpg

La micosi deforma la forma delle unghie e rende i piedi brutti. Può essere doloroso, ricorrente e può abbassare la qualità della vita. La micosi del piede e delle unghie è il tipo più comune di dermatosi. Oggi, grazie ai rimedi disponibili, è possibile curare completamente questo tipo di micosi, purché i metodi di trattamento siano adeguati al tipo di infezione. Come riconoscere e trattare il piede e l’unghia dell’atleta? Quali preparazioni sono più efficaci?

Micosi della pelle e micosi delle unghie

La micosi cutanea è una delle malattie dermatologiche più comuni. È causato da tre tipi di funghi: dermatofiti, funghi tipo lievito e muffe. Questa malattia colpisce la pelle liscia, l’epidermide, le mucose, le pieghe della pelle e le appendici cutanee.

Non si sviluppa mai su un corpo completamente sano.
Attacca, tuttavia, in condizioni di immunità abbassata, durante l’assunzione di alcuni farmaci, in presenza di altre malattie della pelle o in condizioni di macerazione estesa, umidità e irritazione dell’epidermide. Tutti i fattori che contribuiscono allo sviluppo della micosi possono essere suddivisi in congeniti, acquisiti e ambientali.

La forma più frequente e diagnosticata di micosi è quella che colpisce piedi e unghie. La micosi del piede e la micosi dell’unghia del piede sono principalmente causate da un dermatofito antropofilo, Trichophyton Rubrum. Colpisce circa il 5-10% della popolazione adulta.

I dermatofiti sono i funghi patogeni più diffusi.

Spesso attaccano parti del corpo cheratinizzate negli esseri umani, come epidermide, unghie e capelli. Micosi del piede (tinea pedum) può assumere una delle tre forme cliniche.

Il primo di questi è il tipo interdigitale. In tal caso, i sintomi delle infezioni si trovano solitamente all’interno del 4 ° e 3 ° spazio interdigitale e si riducono a desquamazione e macerazione dell’epidermide.
Il tipo vescicolobulloso è altrettanto caratteristico: si manifesta attraverso vescicole piene di liquido sierico, che nel tempo scoppiano e si trasformano in croste.

Il tipo squamoso, d’altra parte, colpisce le piante dei piedi e prende forma di aree callose e arrossate. Oltre ai tipi di micosi sopra elencati, i piedi sono anche a rischio di essere infettati da un fungo della lamina ungueale. In tal caso stiamo parlando di micosi delle unghie.

Questa malattia può anche avere un impatto sulle unghie, anche se accade meno spesso per ovvi motivi. I piedi sono tenuti in calzini e scarpe tutti i giorni che li espone a umidità eccessiva, sono più probabilità di ottenere irritati, sono a rischio di ferite sottili o sviluppo di calli. Inoltre, la loro condizione e l’aspetto possono peggiorare a causa di camminare molto in scarpe sintetiche, così come in scarpe non corrispondenti o scomode.

Micosi delle unghie o onicomicosi (tinea unguinum), è una malattia che viene spesso ignorata dalle persone colpite, specialmente se si tratta di micosi dell’unghia del piede. I piedi trascorrono la maggior parte dell’anno nascosti all’interno delle scarpe. Anche in estate, quando fa caldo, possiamo continuare a camminare in scarpe da ginnastica o altri tipi di scarpe con la parte anteriore chiusa.

Purtroppo, molte persone con micosi del piede e delle unghie si concentrano sul nasconderlo invece di trattarlo effettivamente. Nel frattempo, quando si tratta di questa malattia, non si dovrebbe aspettare fino a tardi per ottenere una diagnosi e iniziare un trattamento, soprattutto perché i rimedi per micosi delle unghie e dei piedi sono disponibili in un istante.
Per fortuna, un sacco di persone colpite non hanno bisogno di essere ricordato questo.

Perché il piede e l’unghia dell’atleta (e in generale tutti i tipi di micosi) non sono solo un problema estetico. La micosi delle unghie costituisce il 50% di tutte le infezioni delle unghie. È più spesso causato dai dermatofiti sopra menzionati, e quindi da lieviti e muffe.

La micosi ungueale deforma la lamina ungueale in modo piuttosto significativo e visibile. Può interessare una singola lamina ungueale o più piastre ungueali contemporaneamente. Il sintomo più evidente dell’infezione è l’unghia che cambia colore dal naturale al bianco-giallo, verde-marrone o marrone-giallo (questo sintomo è il cosiddetto cromonichia).

Oltre a scolorimenti, un sintomo chiaramente visibile è il cambiamento della forma della piastra. La superficie delle unghie colpite da micosi è increspata, rugosa, irregolare, spessa e talvolta diventa opaca. Inoltre, le unghie diventano fragili (che si chiama onicodistrofia) e si deformano in un modo che le fa sembrare artigli o si piegano in forme tubolari.

Le deformazioni delle placche di questo tipo non sono ovviamente gli unici sintomi della micosi dell’unghia del piede. A seconda del tipo di infezioni e del modo in cui i funghi entrano, la malattia può attaccare la lamina ungueale stessa o la piastra insieme al letto ungueale, che è la parte situata direttamente sotto di essa. In tal caso, la piastra viene separata dal letto, l’unghia diventa più spessa e callosa sotto.

C’è anche la micosi distrofica, che è di natura secondaria e di solito è il risultato di forme rimanenti di penetrazione e diffusione di un fungo.

Il suo risultato finale è lo sbriciolamento completo e la distruzione di un piatto di unghia.

piede d’atleta e dell’unghia del piede e altre malattie

Ogni giorno siamo a rischio di molti fattori che possono rendere più facile per i dermatofiti penetrare nella pelle e per lo sviluppo di micosi.

Dette malattie possono essere classificate sia come fattori acquisiti che congeniti. Quando si tratta del primo, il rischio di micosi è presente in caso di malattie del sistema periferico, come l’aterosclerosi dei vasi periferici o il fenomeno di Raynaud, nonché a causa di cancro o infezioni da HIV.

Le malattie congenite legate al maggior rischio di micosi, d’altra parte, includono il diabete, malattie causate da un funzionamento disordinato del sistema immunitario, asma, dermatite atopica o malattie che causano cheratinizzazione disordinata e desquamazione della pelle, come la psoriasi.

Il rischio di micosi è aumentato non solo dalle malattie stesse ma anche dai rimedi assunti durante il trattamento, in particolare corticosteroidi, antibiotici con spettro d’azione generale o farmaci immunosoppressivi. La micosi del piede e delle unghie è anche più facile da ottenere quando si usano bende occlusali.

Cosa contribuisce allo sviluppo del piede dell’atleta e dell’unghia del piede?

Senza dubbio, la micosi di questo tipo è più comune tra gli anziani e i maschi, ma anche le donne sono a rischio.

Oltre a ciò, tuttavia, lo sviluppo di questa malattia e la capacità di penetrazione del patogeno sono influenzati anche da altri fattori, non necessariamente correlati all’età o al sesso. Oltre alle malattie della pelle sopra elencate, includono anche eccessiva secchezza e rugosità della pelle, aumento della sudorazione e disturbi del flusso sanguigno intorno agli arti inferiori.
La pelle secca o intensamente sudata (così come la pelle colpita da malattie) è più soggetta a irritazioni, micro-danni all’epidermide, sfregamenti e ferite minori, che danno a funghi, batteri e virus un migliore accesso al nostro corpo e una più facile penetrazione della barriera cutanea.

Un’altra categoria di fattori che aumentano il rischio di sviluppo di micosi del piede e delle unghie è cause ambientali. Siamo più a rischio di infezioni fungine nelle condizioni di maggiore umidità e temperatura. Inoltre, la micosi è più facile da catturare quando si utilizzano bagni pubblici, saune, piscine, spogliatoi e spogliatoi umidi.

Il piede e l’unghia dell’atleta sono anche legati alla scarsa igiene personale, ai frequenti viaggi o all’uso di scarpe e calzini fatti di materiali artificiali.

Quale medicina di micosi del piede scegliere? Rimedi per il piede d’atleta

Poiché la micosi del piede e delle unghie è una delle afflizioni cutanee più comuni, le farmacie sono piene di diverse creme da banco che consentono di alleviare i sintomi fastidiosi e curare la malattia. Sono disponibili in molte forme diverse.
La gamma di prodotti della maggior parte delle farmacie nella categoria dei rimedi per micosi del piede comprende talco, spray, creme, gel, unguenti, balsami o liquidi.

I più facili da usare sono gli aerosol, che possiamo anche spruzzare all’interno delle scarpe.

Non tutti sceglieranno questa soluzione, però – quando lo sviluppo della micosi provoca la pelle a sfaldarsi e deteriorarsi, è meglio usare unguenti, che contengono cose come l’acido undecilenico, rivestendo la pelle con uno spesso strato solido di vaselina. I gel, d’altra parte, vengono assorbiti velocemente, garantendo così il comfort di utilizzo.

Polveri per bambini, polveri curative e saponi possono essere utilizzati come supporto, specialmente da persone che hanno un problema con sudorazione eccessiva o sono inclini alle infezioni e desiderano proteggersi dagli attacchi fungini. Anche i liquidi anti-micosi hanno i loro vantaggi. Lo smalto per micosi per unghie è facile da usare e rappresenta un’alternativa interessante ed efficace ad altri metodi topici.

Le creme più utilizzate, tuttavia, sono quelle in forma di creme. Sono anche quelli che contengono la più alta varietà di sostanze attive con proprietà fungicide e fungistatiche. Questi includono terbinafina, ketoconazolo, miconazolo nitrato, flutrimazolo e clotrimazolo.

In cima a quello, piede micosi rimedi vengono anche in forma orale. La forma della medicina, tuttavia, non dovrebbe essere il fattore principale che decide di sceglierla. Una cosa molto più importante è la sua composizione – questo perché diverse sostanze lavorano su diversi tipi di micosi.

Flutrimazole inibisce l’attività dei lieviti.

Il clotrimazolo ha un’azione molto ampia. Alcune delle sostanze, d’altra parte, funzionano solo contro i funghi, ma non contro i batteri.

Per molte persone, è anche importante come viene amministrata una particolare preparazione. La maggior parte di loro sono di solito strofinato nelle aree alterate più volte al giorno nel corso di diverse settimane.
Ci sono anche quelli, tuttavia, che vengono applicati solo per una settimana.

La varietà delle creme disponibili potrebbe sollevare dubbi in noi sul fatto che stiamo effettivamente scegliendo il piede giusto micosi e unghie micosi farmaci.

Non solo rimedi – assicurati di visitare un dermatologo

Il danno alla lamina ungueale non è l’unica conseguenza della micosi ungueale non trattata (o scarsamente trattata). Un’infezione fungina a lungo termine porta a disturbi come la pressione dolorosa quando si indossano scarpe e si cammina. Prendiamo anche in considerazione che il piede d’atleta e l’unghia del piede possono essere facilmente trasferiti ai membri della famiglia, così come agli estranei, se usiamo luoghi pubblici e accessori mentre siamo infetti.

Poiché la micosi è una malattia difficile, è una buona idea prenotare un appuntamento con un dermatologo subito dopo i primi sintomi. È necessario, soprattutto se i tentativi di curarlo da soli non danno i risultati desiderati, e le preparazioni che abbiamo scelto si sono rivelate inadeguate nel nostro caso. Prendiamo in considerazione che non esiste un singolo metodo per combattere il piede e l’unghia dell’atleta.

La maggior parte di noi usa trattamenti topici, ma a parte questo, ci sono anche metodi generali, combinati o addirittura chirurgici utilizzati. Quale forma di trattamento sarà più efficace è decisa dal medico e l’esame eseguito o ordinato da loro. Tale esame consente di determinare con precisione il fattore che ha causato l’infezione e di selezionare un trattamento adeguato ed efficace.

La micosi può essere curata completamente, ma richiede l’implementazione degli strumenti e dei metodi giusti. È una consolazione che i rimedi usati in questi giorni contro la micosi siano molto più efficaci di 20-30 anni fa, il che motiva i pazienti a visitare un medico e farsi esaminare. D’altra parte, però, molti dermatologi si fermano a fare una diagnosi basata solo sul quadro clinico, che spesso non si rivela sufficiente.

Una diagnosi precisa è resa possibile da ulteriori test, come un test dermatoscopico, analisi di fluorescenza nei cambiamenti patologici utilizzando una lampada di legno, esami al microscopio e colture su un campione prelevato. La massima efficacia del trattamento può essere raggiunta anche lavorando con un podologo. Questo vale soprattutto per la micosi delle unghie.

Poiché la lamina ungueale è dura ed è difficile per la sostanza attiva contenuta nei rimedi topici penetrarla, deve essere rimossa e la piastra rimanente deve essere pulita per poter somministrare il medicinale fungicida – questo è esattamente ciò che fa il podologo.

piede d'atleta rimedi

Quanto tempo ci vuole per trattare il piede e l’unghia dell’atleta?

Quando si inizia un trattamento del piede d’atleta e dell’unghia del piede, dobbiamo tener conto che ci vorrà molto tempo. È un periodo da contare almeno in settimane, ma di solito in mesi, quando si tratta di micosi del piede potrebbe anche essere un anno.

Alcuni di loro comportano solo l’uso di medicinali per un certo breve periodo di tempo durante un mese.

Durante la pausa, tuttavia, i pazienti di solito usano metodi di supporto e riducono al minimo i fattori che potrebbero contribuire a ridurre l’efficacia del trattamento. Prendiamo anche in considerazione che alcune delle creme vengono applicate sulla pelle anche per alcune settimane dopo che i sintomi sono spariti. È molto importante non interrompere il trattamento quando i segni della micosi diventano invisibili o i sintomi non ci infastidiscono più.

Il piede e l’unghia dell’atleta possono tornare molto velocemente in tal caso, il che indebolisce solo la condizione della pelle e ci costringe a riprendere il trattamento. Inoltre, è importante durante il trattamento mantenere i migliori standard in materia di igiene, pulire accuratamente i piedi dopo il bagno, disinfettare le scarpe e le calze e anche smettere di applicare lucidi classici sulla lamina ungueale, in quanto contengono acrilici e lucidi ibridi.
L’eccezione è ovviamente uno smalto per micosi per unghie medicinale.

Che cos’è il clotrimazolo?

Il clotrimazolo è un composto chimico organico con azione fungicida. È una sostanza che i produttori spesso includono nella composizione delle creme anti-micosi, non solo per il piede d’atleta e l’unghia del piede.
È anche efficace nel trattamento della pitiriasi, della micosi orale o della candidosi della vagina e degli organi riproduttivi esterni.

L’universalità dell’uso del clotrimazolo deriva dal fatto che funziona su diversi tipi di funghi e, se combinato con altre sostanze, come l’esamidina, conferisce ai preparati proprietà antibatteriche. Il clotrimazolo è disponibile sotto forma di creme, gel, liquidi, unguenti o globuli. Di solito viene applicato 2-3 volte al giorno per un periodo fino a 4 settimane.

Questo composto non viene assorbito attraverso la pelle e solo in misura minore attraverso le mucose. La sua azione consiste nell’inibire la sintesi dell’ergosterolo, uno steroide necessario per la costruzione di membrane cellulari di funghi. Senza di esso, le membrane diventano più permeabili, il che provoca la rottura delle cellule fungine.

Ciò che è importante, il clotrimazolo non ha tale impatto sulle cellule sane del corpo umano, in quanto non sintetizzano l’ergosterolo.

Classifica di over the counter piede d’atleta e dell’unghia del piede rimedi

  • Farmaci topici da banco
    I medicinali applicati localmente costituiscono uno dei metodi di trattamento più popolari tra i pazienti affetti da piede d’atleta e unghia del piede. I pazienti spesso li scelgono da soli, prima di consultare un medico. Questi di solito richiedono di essere preso tutti i giorni nel corso di un paio di settimane, mentre l’infezione dura, così come un paio di settimane dopo i sintomi sono andati.

    Se usati singolarmente, funzionano principalmente per micosi meno avanzate e meno diffuse. Un medico può raccomandare l’assunzione di farmaci topici insieme a rimedi orali, in tal caso stiamo parlando di una terapia combinata, che in molti casi è più efficace. La prima cosa che viene utilizzata per le unghie colpite da micosi è uno speciale smalto per micosi per unghie, liquidi, creme, unguenti, gel e aerosol.

    I composti attivi contenuti in creme di questo tipo includono clotrimazolo, ketoconazolo, amorolfina, bifonazolo o ciclopirox. La composizione dei preparati contiene sostanze di supporto come l’urea. I rimedi naturali per micosi delle unghie e dei piedi usati localmente non sono a carico del corpo, poiché i principi attivi in essi contenuti vengono assorbiti in misura molto minore.

    L’unica eccezione potrebbe essere reazioni allergiche.

  • Farmaci per micosi delle unghie orali – terbinafina e itraconazolo
    I rimedi orali sono considerati tra i più efficaci nel trattamento della micosi delle unghie. Quando si sceglie questa forma di somministrazione del medicinale, le opzioni disponibili sono terbinafina o itraconazolo.

    Sono particolarmente utilizzati quando il trattamento topico non ha prodotto risultati soddisfacenti e i cambiamenti causati dallo sviluppo della micosi coprono oltre il 50% della lamina ungueale. Terbinafina è assunto per via orale per un periodo di 12 settimane al giorno, mentre itraconazolo è un farmaco somministrato attraverso il metodo di pulsazione, per una settimana in un mese, per un periodo di circa 3 mesi. Una terapia orale potrebbe essere un carico sul sistema digestivo e neurologico, causare mal di testa e disturbi del fegato, e in casi estremi anche insufficienza cardiaca congestizia.

    I rimedi orali usati per la micosi delle unghie sono per lo più derivati del triazolo.

  • Disinfettante
    I disinfettanti, principalmente aerosol e liquidi, supportano il trattamento del piede e dell’unghia dell’atleta attraverso una più facile manutenzione dell’igiene dei piedi e delle scarpe. Inoltre, hanno un’azione antisettica sulla pelle e forniscono protezione contro i funghi.

    Farmacie e rimedi offrono creme in aerosol destinate specificamente alla disinfezione di scarpe e pelle del piede. Altre cose che possono essere utilizzate per questo scopo sono la soluzione di iodio, l’argento colloidale o gli oli essenziali. Efficace anche per la disinfezione quando si tratta di micosi è l’ozonizzazione.

  • Polveri e polveri per bambini
    Polveri e polveri per bambini con azione fungicida possono avere azione medicinale (polveri medicinali) e preventiva. Sono particolarmente utilizzati contro le micosi del piede, quando c’è una possibilità di recidiva e in caso di eccessiva sudorazione della pelle del piede.
  • Erbe e preparazioni naturali (polveri, saponi, preparazioni da bagno, unguenti)
    Oli essenziali, sali da bagno a base di erbe per i piedi, polveri con estratti vegetali, così come unguenti a base di erbe-questi sono metodi naturali che potrebbero rivelarsi efficaci nel combattere piede d’atleta e dell’unghia del piede.

    Molte piante contengono composti con azione fungistatica, fungicida e antibatterica. Quando somministrato come un olio, in forma di unguento di spessore o anche aggiunto al bagno, supportano anche la protezione e la rigenerazione della pelle. Le erbe più spesso utilizzate quando si tratta di piede d’atleta e dell’unghia del piede includono maggiore celidonia, rosmarino, timo, achillea, origano, salvia giardino o aglio.

    Particolarmente degni di nota qui sono gli oli essenziali naturali. Sono costituiti principalmente da terpeni con piccole dimensioni delle particelle che possono penetrare nella lamina ungueale e raggiungere le cellule del fungo. La maggior parte degli oli essenziali ha proprietà fungicide, ma i più efficaci in questo senso sono l’olio dell’albero del tè, l’olio di rosmarino, l’olio di lavanda e l’olio di origano.

    Il loro uso corretto viene fornito con un rischio minore di effetti collaterali che si verificano.

prevenzione delle unghie e del piede d’atleta

il piede d’atleta è una malattia difficile da curare e ricorrente. Costituisce anche un problema estetico ed estetico che abbassa la qualità della vita.

Vale la pena essere consapevoli del fatto che prevenirlo non è difficile. Tuttavia, rimane incredibilmente importante soprattutto per coloro che: hanno già avuto problemi con infezioni di questo tipo intorno alla pelle, agli arti e alle unghie; soffrono di eccessiva sudorazione del piede; hanno una pelle secca, irritata e danneggiata da fattori ambientali o malattie. Ricordiamo che le unghie e il piede d’atleta e la micosi del piede possono colpire chiunque, ecco perché la cosa più importante è l’igiene del corpo e del piede.

Con ciò intendiamo fare la doccia abbastanza spesso, indossare calzature protettive in luoghi pubblici come piscine; usare cosmetici e agenti di controllo della traspirazione del piede (talco, creme, antitraspiranti antimicrobici). Quelli particolarmente a rischio di piede d’atleta e dell’unghia del piede dovrebbero anche scegliere scarpe di alta qualità, soprattutto calze fatte di materiali che espellono l’umidità.


Alternative products

Tutto che vorresti sapere sul Hai Matcha. Recensioni utenti
Verifichiamo le opinioni sul Tarellan Pro. Aiuta veramente?
Vale la pena comprare Ayur Read Pro? Opinioni sul prodotto.
Rimedi Naturali Per Le Vene Varicose: i migliori prodotti - Classifica